Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

WhatsApp Image 2021 11 29 at 20.46.00   “LA NATURA E’ UN LIBRO SCRITTO IN CARATTERI MATEMATICI E LA MATEMATICA E’ L’ALFABETO NEL QUALE DIO HA SCRITTO L’UNIVERSO”

(GALILEO)

In occasione della “Giornata Nazionale degli Alberi” istituzionalizzata con la Legge n. 10 del 14 gennaio 2013, l’Istituto Comprensivo “Principe Amedeo” ha organizzato una manifestazione volta alla valorizzazione “del patrimonio arboreo e boschivo del territorio nonché alla divulgazione di una sana coscienza ecologica soprattutto nelle generazioni future che si troveranno ad affrontare problemi ed emergenze ambientali sempre nuovi e su scala globale”.

Gli studenti delle scuole primarie “Mazzini” e “Don Bosco” hanno letto pensieri, poesie, aforismi, filastrocche, scritto testi ed elaborato disegni riversando sul foglio bianco le emozioni suscitate dall’ immenso spettacolo del Creato.

I ragazzi oltre a celebrare l’energia primordiale degli alberi hanno raccontato anche le tragedie di cui spesso essi sono vittime: non solo sciagure naturali (devastazioni dovute a tempeste di pioggia e vento, incendi…), ma anche le opere invasive e scellerate dell’uomo: “in Italia, ogni anno vengono ricoperti di cemento almeno 500 ettari di aree forestali con danni all’ambiente, all’economia, al lavoro ed al turismo immani.”

Tutti gli alunni hanno contribuito alla realizzazione di cartelloni colorati volti ad inneggiare la forza vitale degli alberi, ma anche a lanciare un messaggio di valenza universale: unicamente rispettando la natura che ci circonda potremmo assicurare alle generazioni successive le condizioni migliori per il “progresso civile, sociale, ed economico” della nostra Nazione.

Il tema dell’ albero è stato trattato pure da un punto di vista scientifico attraverso schede opportunamente proposte e la drammatizzazione del processo della fotosintesi clorofilliana.

I bambini, inoltre, in linea con la scelta del nostro Istituto di configurarsi come scuola “ecologica”, hanno creato alberi di diverse specie utilizzando materiale riciclato.

Anche i bambini delle scuole dell’infanzia hanno partecipato alla Giornata apportando il contributo dei loro lavori: disegni colorati di alberi animati, intonazione di canzoncine e filastrocche, illustrazioni di racconti,realizzazione di coroncine a tema…

La manifestazione si è conclusa con un pensiero simultaneo dei vari plessi della Principe Amedeo all’albero, simbolo di vita, forza e dignità :- Se si sta dentro un bosco – scrive Zovi – in posizione di ascolto, prima o poi si avverte, si intuisce la presenza di un flusso di energia che circola tra i rami, le foglie, le radici. Talvolta è un sussurro, altre volte sono strepiti e grida. E’ come se le piante comunicassero tra loro”.

Docenti e bambini hanno celebrato la forza primordiale dell’universo sancendo ancora una volta un momento di “buona scuola” quella vera, vissuta non solo fra i banchi o dietro una cattedra, ma “nella condivisione di un momento comune fuori da schemi ed imposizioni poiché è solo ascoltando il linguaggio delle emozioni che si stabilisce una vera relazione educativa”.

WhatsApp Image 2021 11 29 at 20.45.25 WhatsApp Image 2021 11 29 at 20.45.29   WhatsApp Image 2021 11 23 at 15.03.40 WhatsApp Image 2021 11 23 at 17.17.53
WhatsApp Image 2021 11 29 at 20.45.29 1 WhatsApp Image 2021 11 29 at 20.46.19   WhatsApp Image 2021 11 23 at 17.18.26 WhatsApp Image 2021 11 23 at 17.18.41
WhatsApp Image 2021 11 29 at 20.45.59 WhatsApp Image 2021 11 29 at 20.46.20   WhatsApp Image 2021 11 23 at 17.19.06 WhatsApp Image 2021 11 23 at 17.20.54
WhatsApp Image 2021 11 29 at 20.46.22 WhatsApp Image 2021 11 29 at 20.46.42