Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

WhatsApp Image 2021 03 09 at 20.55.39   WhatsApp Image 2021 03 05 at 15.56.25Siglato il 5 marzo il Protocollo d’intesa, “Patto per la Lettura”, tra il Comune di Gaeta, le scuole, le librerie e le Associazioni del territorio, incontro svoltosi presso la Biblioteca Comunale “S. Mignano”.

L’Amministrazione comunale, rappresentata dall’Assessore Gianna Conte, ha sottolineato la valenza di questa importante iniziativa culturale, in quanto questo Patto sta a sottolineare la necessità di sperimentare nuovi approcci alla promozione della lettura che coinvolgano il mondo delle adozioni, della musica, del gioco, della scuola, appunto.

In rappresentanza dell’Istituto Comprensivo Principe Amedeo la Prof.ssa Carmela Silva, docente di lettere nonché vicaria che da sempre svolge attività di promozione della lettura nelle varie classi dell’Istituto.

La lettura, ha sempre sottolineato la Dirigente Scolastica Maria Angela Rispoli, riveste un ruolo importante soprattutto nella società attuale che offre a bambini e ragazzi innumerevoli stimoli culturali, soprattutto di carattere multimediale e tecnologico, in una società dove la cultura dell’ascolto e della lettura sta cedendo il posto a quella dell’immagine per la concorrenza dei codici non alfabetici, specialmente visivi, che forniscono ormai tutte le informazioni necessarie per cui leggere risulta, per i ragazzi, noioso ed inutile.

Bisogna inculcare nei ragazzi il gusto della lettura perché un libro costa poco oggi, è accessibile a tutti, soprattutto è un sicuro aiuto nei momenti più difficili in quanto la sua lettura ci consola, liberandoci dalla solitudine e, per di più, ci aiuta a rilassarci trasportandoci nella sua dimensione, grazie alle abilità tecniche dello scrittore”.