Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

WhatsApp Image 2020 12 08 at 21.41.26   Ecco un’altra novità per i ragazzi della Scuola Secondaria di primo grado della Principe Amedeo per i quali le aule si sono trasformate, per un giorno, in laboratori virtuali di chimica.
   La scuola ha, infatti, aderito al progetto “Sulle orme di Harry Potter”, organizzato dalla Fondazione IDIS Magica Chimica di Bologna in collaborazione con la Città della Scienza.
   Scopo del progetto è stato spiegare in maniera semplice degli esperimenti chimici attraverso la magia di Harry Potter rendendone più facile, così, l'apprendimento,
   Il 23 novembre i ragazzi della classe 2 B, coordinati dall’insegnante Patrizia Barchi, hanno avuto, infatti, l’opportunità di collegarsi con la fondazione Magica Chimica che ha messo loro a disposizione un team di chimici per spiegare, in maniera divertente e stimolante, che la magia, che ci sembra molto strana e sconosciuta, è in realtà la chimica che gli scienziati non hanno ancora sperimentato.WhatsApp Image 2020 12 08 at 21.41.30
   Partendo dalle “magie” della saga di Harry Potter, quindi, ci hanno fatto riflettere sul fatto che la chimica fa parte della nostra vita, è chimica quando inspiriamo ossigeno ed espiriamo anidride carbonica, ad esempio, soluzioni chimiche come la fluorescina si trovano negli occhi di diversi pesci e così via.
   “Una grande opportunità di crescita- ha evidenziato la Dirigente Maria Angela Rispoli - che dimostra come, nonostante la pandemia in atto abbia limitato le attività in presenza, il nostro istituto non si ferma, ma continua ad andare avanti con una marcia in più”.