Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

IMG 20190409 WA0016   Nei giorni 8 e 9 Aprile presso tutti i plessi dell’Istituto Comprensivo “Principe Amedeo” sono stati allestiti dei banchetti di vendita per la distribuzione delle “Uova di Pasqua Solidali”, promossa dall’Associazione “La forza di Matteo”, una Onlus che si adopera per la raccolta fondi in favore della ricerca delle malattie oncologiche pediatriche.IMG 20190411 WA0049

I genitori di Matteo hanno ricordato il loro “bambino guerriero” in un commovente incontro con gli studenti della scuola secondaria di primo grado; fondamentale la partecipazione della dottoressa Letizia che ha spiegato, con parole ed esempi consoni all’età dei discenti la forza ed il valore della solidarietà che si rinnova ogni volta che si tende la mano a qualcuno che soffre.

Attraverso la collaborazione di ognuno di noi, infatti, si può contribuire in maniera fattiva al progresso della ricerca scientifica consentendo alle vite di tanti piccoli pazienti di avere un epilogo diverso da quella di Matteo il cui sogno era di diventare medico per poter aiutare le persone ammalate.

Davvero commovente il ricordo della terapista che ha seguito Matteo che ha proiettato un video in cui il bambino si divertiva con il

gioco “della mummia”.

L’intervento dei genitori ha travolto di grandi emozioni tutti i presenti che hanno inumidito i loro occhi con lacrime sgorganti dal cuore.

La partecipazione alla manifestazione di solidarietà ha rappresentato un’importante occasione umana e formativa per gli studenti che si sono alternati assieme ai docenti dei diversi gradi scolastici, agli stand espositivi, partecipando in prima persona ad un’esperienza di “cittadinanza attiva” dall’indubbio valore sociale.

La forza di Matteo, il suo coraggio, sono rivissuti nell’entusiasmo e nei sorrisi dei tanti bambini, che, felici, sono tornati a casa con il prezioso uovo di cioccolato fra le braccia, pregustando il dolce momento dell’assaggio e della scoperta della sorpresa.

La Preside dott.ssa Maria Angela Rispoli ha ringraziato i genitori, definendoli persone davvero speciali che, attraverso la costituzione di un’Associazione, hanno dato un grande esempio ed una profonda lezione di vita, impegnandosi in prima persona alla raccolta di fondi, affinché tanti Matteo possano guarire e vivere felici. Un grazie la Preside ha rivolto anche ai docenti ai genitori per aver aderito numerosi alla manifestazione di solidarietà promossa dalla Principe Amedeo, ribadendo il concetto di unitarietà e di sinergia che da sempre caratterizzano le azioni e le scelte dell’Istituto Comprensivo che si adopera per la diffusione della conoscenza, ma persegue con la stessa determinazione lo sviluppo di “sentimenti” e “comportamenti solidali” poiché educare non significa solo favorire lo sviluppo intellettuale dello studente, ma anche promuovere la cultura della “compartecipazione”.

L’iniziativa si è conclusa con un lungo abbraccio ai genitori di Matteo, il dono della Preside di una rosa bianca con un pupazzetto e l’urlo commosso degli alunni della scuola secondaria con “CIAO MATTEO”accompagnato da un lungo e sentito applauso.

IMG 20190409 WA0014 IMG 20190409 WA0023 IMG 20190409 WA0027
IMG 20190409 WA0028 IMG 20190409 WA0030 IMG 20190409 WA0034
IMG 20190409 WA0010 IMG 20190409 WA0011 IMG 20190409 WA0018
IMG 20190409 WA0025